Le soluzioni di automazione leader a livello mondiale di Epiroc portano Apatit JSC a nuovi livelli

8 novembre 2019

Le soluzioni avanzate di automazione Epiroc per la perforazione remota, tra cui Simba Teleremote, ABC Total e il sistema telematico Certiq, sono state implementate nel 2018 presso la filiale Kirovsk di Apatit JSC (gruppo PhosAgro). Attraverso le soluzioni automatizzate, sono stati eliminati diversi rischi legati al lavoro degli operatori, la produzione delle macchine di perforazione è aumentata del 20% e l'utilizzo di una sola macchina è aumentato del 95%.
PhosAgro è produttore leader di fertilizzanti a base di fosfato minerale in Russia e uno dei più grandi produttori al mondo. La filiale Kirovsk di Apatit JSC (gruppo PhosAgro) è una struttura a circolo chiuso, che esegue operazioni che vanno dall'estrazione del minerale alla produzione dell’apatite concentrato, una materia prima utilizzata per fertilizzanti a base di fosfato minerale.

"Con l'aumento annuale nel settore della perforazione in miniera, la nostra azienda ha cercato dei modi per aumentare la produttività, ridurre i costi e migliorare la qualità del lavoro. Inoltre, abbiamo stabilito un obiettivo per massimizzare i livelli di sicurezza per gli operatori delle macchine di perforazione, che hanno sempre affrontato condizioni di lavoro difficili. Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo deciso di passare all'automazione dell'intero processo di perforazione, inclusa l'adozione di schede tecniche di perforazione digitali. Solo Epiroc è stata in grado di offrire una soluzione integrata che soddisfa i nostri requisiti, afferma"

Andrei Abrashitov ,il Responsabile della filiale Kirovsk di Apatit JSC

Nel 2018, Apatit ha installato le opzioni Teleremote di Epiroc su tre carri di perforazione di produzione Simba, nonché ABC Totale e il sistema telematico Certiq per il controllo remoto e il monitoraggio delle unità di perforazione presso la filiale di Kirovsk. Durante il progetto pilota, sulla superficie è stata installata in superficie una stazione di controllo speciale della macchina perforatrice.

 

Le funzioni intelligenti e la piattaforma automatizzata sono state abilitate mediante 6th Sense, il modo di Epiroc per ottimizzare la catena di valore dei nostri clienti attraverso l'automazione, l'integrazione dei sistemi e la gestione delle informazioni. Con 6th Sense si rende disponibile la connettività di sistema, che sfrutta l'interoperabilità per sbloccare il pieno potenziale dell'automazione e aumentare la produzione a costi di esercizio inferiori.

 

Tradizionalmente, la perforazione di produzione sotterranea veniva eseguita con attrezzature speciali controllate dagli operatori nel sottosuolo su ciascun carro di perforazione. Con la soluzione Epiroc, il funzionamento di diversi carri di perforazione di produzione è controllato da un operatore dalla sala di controllo in superficie e da un corridoio di perforazione sotterraneo. L'operatore della sala di controllo gestisce il processo con l'aiuto di videocamere montate sulle perforatrici Simba. I sensori integrati sui carri inviano i dati al dashboard di controllo, consentendo all'operatore di monitorare le prestazioni e le condizioni in tempo reale.

 

"Invece di una macchina, l'operatore ora controlla sei carri di perforazione contemporaneamente da una stazione di controllo. A partire dal 1° ottobre, il secondo operatore, che si trova nella stessa stazione di controllo, assume il controllo di quattro carri di perforazione aggiuntivi. Oggi, questo è il più grande progetto teleremoto del mondo per i carri di perforazione di produzione", commenta Artyom Yakovlev, responsabile del reparto Production Excellence della filiale di Kirovsk in Apatit JSC.

Operatore di Apatit JSC che utilizza le soluzioni teleremote di Epiroc

Oltre alle condizioni di lavoro sicure per gli operatori, un altro vantaggio della soluzione Epiroc è che non è più necessario interrompere il processo di perforazione per allontanare il personale per la ventilazione dopo la sabbiatura. Apatit stima che l'implementazione di Simba Teleremote abbia aumentato la produttività delle unità di perforazione del 20%.

 

La filiale di Kirovsk di Apatit ha anche implementato il sistema telematico Certiq di Epiroc per raccogliere, analizzare e comunicare i dati essenziali delle attrezzature delle unità di perforazione. Con questo sistema, i dati di utilizzo della macchina vengono monitorati attentamente e i risultati di ciascun carro di perforazione superano il 95%.

 

Il sistema ABC Total di Epiroc è un'altra parte importante del sistema di controllo remoto. Attualmente, Apatit sta testando la trasmissione remota di piani di perforazione dal sistema informativo geologico e minerario direttamente a uno dei carri di perforazione Simba. In questo modo si ottiene un livello di automazione senza precedenti, migliorando la precisione della perforazione e riducendo al minimo eventuali errori umani. Apatit è in grado di eseguire la perforazione automatica di un singolo foro e di un intero anello senza l'intervento dell'operatore.

"Sicurezza, affidabilità ed elevata produttività sono i componenti più importanti della nuova soluzione, che abbiamo implementato nel nostro lavoro in collaborazione con il team Epiroc", afferma Andrei Abrashitov, Responsabile della filiale di Kirovsk di Apatit JSC, riassumendo le opinioni dei responsabili delle filiali.

 

"I team Epiroc e Apatit hanno collaborato in modo professionale e competente, portando a termine con successo il progetto di prova. Sulla base di questa prova, stiamo sviluppando ulteriormente l'utilizzo della tecnologia Epiroc nella nostra azienda", sottolinea Sergei Alexandrovich Cherkabull, IT Director di Apatit.

 

Apatit ha deciso di equipaggiare ulteriormente la propria flotta di carri di perforazione Simba e sta ora valutando di attrezzare la sua seconda miniera sotterranea della filiale di Kirovsk di Apatit JSC, Rasvumchorrsky, con la perforazione teleremota.

Per ulteriori informazioni, contattare:

Vladimir Sysoev

Global Product Manager Automation, divisione Underground Rock Excavation di Epiroc

Telefono: +46 (0) 70 844 82 96

E-mail: vladimir.sysoev@epiroc.com

Ann-Sofie Andersson

Global Communications e Brand Manager, divisione Underground Rock Excavation di Epiroc

Telefono: +46 (0)721 838 434

E-mail: ann-sofie.andersson@epiroc.com

Underground Rock Excavation Internazionale Production drill rigs 2019 Comunicato stampa

Notizie correlate