Epiroc presenta il carro di perforazione per il settore Oil&Gas DH350: un cambio di passo nella mobilità di questo tipo di carri di perforazione

17 settembre 2020

Garland, Texas, USA: Epiroc, uno dei principali produttori di soluzioni per l'industria mineraria e delle costruzioni, presenta DH350, il primo di una nuova linea di carri di perforazione per il settore Oil&Gas che offre prestazioni superiori per quei clienti che cercano il meglio in una perforatrice Oil&Gas. Il DH350 di Epiroc sfida la progettazione tradizionale di carri di perforazione offrendo al tempo stesso i vantaggi dei carri di perforazione di classe Tier-1 in una soluzione che va oltre la mobilità di qualsiasi carro di perforazione tradizionale presente oggi sul mercato. 

La nuova sottostruttura monoblocco è un'unità a catapulta con idraulica integrata per fornire il minor numero di raccordi mai effettuati per un allestimento completo. La sottostruttura con certicazione API presenta una boccola principale sdoppiata da 27-1/2" con un'apertura massima della tavola di 44", che può facilmente accogliere utensili di diametro ampio e complessi gruppi a fori sul fondo.

 

Epiroc presenta il DH350, il primo di una nuova linea di carri di perforazione per il settore Oil&Gas

Epiroc presenta il DH350, il primo di una nuova linea di carri di perforazione per il settore Oil&Gas

La potente unità di alimentazione idraulica a diesel da 1.200 CV progettata da Epiroc fornisce una distribuzione senza pari dell'energia idraulica per tutte le attività di perforazione, consentendo al tempo stesso una riduzione senza precedenti del consumo di carburante per arrivare facilmente a fine giornata. L'HPU indipendente riduce al minimo il tempo di ciclo tra i pozzi eliminando la necessità di alimentazione ad alta tensione da parte dei motori ausiliari e resta un componente fondamentale della sottostruttura del DH350 durante il passaggio del carro di perforazione tra le teste di pozzo.

Il montante telescopico senza corona con pulegge in nylatron da 54" fornisce 350.000 libbre di forza di trazione, 50.000 libbre di forza di spinta attraverso il robusto azionamento idraulico superiore a ribalta. Il powerhead a doppio ingranaggio consente un comando elettrico a velocità variabile invece che idraulico con un massimo di 30.000 piedi/libra di coppia rotante e la possibilità di gestire singoli giunti di collari di perforazione di Range III fino a 8" di diametro. L'azionamento superiore garantisce sostanziali progressi nella sicurezza dell'operatore e offre la migliore qualità di movimentazione dei tubi quando è abbinato a un roughneck in ferro integrato e a una passerella a comando remoto.

La configurazione di carico ottimizzata e l'idraulica integrata consentono di installare il carro di perforazione senza l'ausilio della gru in meno di 12 ore con un minimo di sei (6) carichi del carro tra i punti di perforazione, consentendo agli operatori di ridurre al minimo il tempo di ciclo e di migliorare la redditività a lungo termine dei pozzi. La configurazione di carico ridotta al minimo è realizzata grazie a una combinazione di componenti montati su slitte aerodinamiche e gruppi di assemblaggio monoblocco trasportati tramite rimorchio appositamente realizzato o gruppi asse secondari integrati. DH350 offre molteplici configurazioni di fascia alta, compresa la gestione BOP a mani libere, ed è attualmente disponibile per l'ordinazione.

"Il DH350 combina la mobilità dei carri di perforazione con la potenza dei sistemi convenzionali a slitte per ottenere uno dei carri di perforazione più agili e performanti oggi sul mercato."

Cole Carpenter ,Product Manager, Deephole Oil and Gas Rig presso Epiroc Drilling Solutions
 - "Continueremo a guidare il cambiamento nella progettazione di carri di perforazione tradizionali: il DH350, un cambio di passo nell'efficienza della perforazione".
Per ulteriori informazioni, contattare:

Evgenia Kulikova,

Global Brand and Communications Manager,

evgenia.kulikova@epiroc.com

Cole Carpenter,

Product Manager, Carri di perforazione per petrolio e gas,

cole.carpenter@epiroc.com 

Lancio di prodotto Epiroc Ingegneria Civile, Cave e Miniere 2020 Acqua, Oil&Gas Epiroc Internazionale Carri di perforazione per petrolio e gas Comunicato stampa

Epiroc è uno dei principali partner per la produttività nel settore minerario e delle infrastrutture a livello globale. Grazie ad una tecnologia all’avanguardia, Epiroc sviluppa e produce macchine e utensili innovativi, sicuri e sostenibili per la perforazione, lo scavo della roccia e le costruzioni. Inoltre Epiroc fornisce servizi e soluzioni di prim'ordine per automazione e interoperabilità. La sede di Epiroc è a Stoccolma (Svezia). Nel 2019, la società ha registrato un fatturato di 41 miliardi di corone svedesi, con un organico di circa 14.000 persone appassionate che garantiscono supporto e collaborazione ai clienti in oltre 150 Paesi. Scoprite di più su www.epirocgroup.com.

La Surface division di Epiroc sviluppa, produce e commercializza in tutto il mondo una vasta gamma di attrezzature per la perforazione della roccia da utilizzare nelle miniere di superficie, nell'esplorazione, nelle costruzioni, nelle cave, così come nelle applicazioni per i pozzi d'acqua e l'Oil&Gas. La divisione produce in Svezia, Stati Uniti, Cina, India e Giappone. Scoprite di più su www.epiroc.com.