Your browser is not supported anymore.

We suggest changing from Internet Explorer to another option. The Internet Explorer browser is no longer supported by Microsoft. Please install or upgrade one of the browsers below.

SmartROC D65 operator in cabin

Slitta extra lunga per una maggiore produttività

28 febbraio 2022

La Norrbottens Bergteknik, nel tentativo di incrementare e la produzione nella miniera di rame di Boliden Aitik situata nell'estremo nord della Svezia, ha scelto l'ultima versione dello SmartROC D65 dotato di slitta extra lunga (XLF), che consente di risparmiare tempo durante la perforazione.
Project Manager at Aitik

Kenneth Lindberg, Project Manager, Norrbottens Bergteknik

Ad Aitik, una miniera di rame situata un'ora a nord del circolo polare artico, vengono estratti a ciclo continuo depositi di minerale di rame, che contengono appunto rame, oro e argento. Si tratta di una delle più grandi miniere di rame a cielo aperto d'Europa. Da febbraio 2020,

la Norrbottens Bergteknik esegue la "perforazione per carotaggio", altrimenti nota come perforazione in linea, su ogni livello per conto del proprietario della miniera Boliden. Per affrontare questo incarico l'azienda ha acquistato quattro carri SmartROC D65 di ultima generazione di Epiroc. Kenneth Lindberg, Project Manager della Norrbottens Bergteknik, racconta com'è andata.

 

Perché avete deciso di acquistare questi nuovi carri?
 

"Perché hanno slitte extra lunghe. La slitta è così lunga da poter gestire un'asta di perforazione lunga otto metri, quindi, nonostante la profondità di brillamento sia compresa tra i 15 e i 15,5 metri, è sufficiente solo una filettatura. Altrimenti sarebbero necessarie due sostituzioni dell'asta. Ciò consente di risparmiare molto tempo. Inoltre, dato che così tante società minerarie della regione hanno scelto di investire in carri SmartROC D65, vi è un buon accesso alla manutenzione e ai pezzi di ricambio."

Com'è andata?

 

"La produttività è aumentata del 10-15% e ne siamo molto soddisfatti. Ma non abbiamo ancora effettuato operazioni da remoto anche perché in alcune sezioni della miniera c'è così tanta acqua che i carri non possono essere azionati utilizzando BenchREMOTE dovendo posizionare il tubo di apertura della bocca  di perforazione in ciascun foro. Per ingrandire la miniera stiamo facendo brillare tre ordini di gradoni per un'altezza di 45 metri e ora intravediamo la possibilità di utilizzare BenchREMOTE dato che la roccia non contiene così tanta acqua e non vi è la presenza di molti detriti di roccia. Quando perforiamo con SmartROC D65, i fondi sono così uniformi e sottili che è possibile posizionare i tubi di apertura della bocca di perforazione senza problemi. Un operatore controlla due carri, aumentando la sicurezza della parete rocciosa per gli altri operatori."

 

Norrbottens Bergteknik Operator

Il nuovo intuitivo touch screen dello SmartROC D65 semplifica il lavoro a Pierre Medfors e ai suoi colleghi.

I vostri carri SmartROC D65 sono dotati dei nuovi touch screen.


"È vero." Inizialmente abbiamo riscontrato moltissimi problemi di funzionamento. Abbiamo accettato di provare il nuovo schermo e, almeno all'inizio, consumava così tanta memoria da rallentare l'intero sistema.
Ma da quando il software è stato aggiornato, tutto funziona senza problemi. Gli operatori sono soddisfatti e dicono che lo schermo è semplice da usare. Ricevono informazioni accurate e di facile comprensione e l'accesso ai menu non è mai stato così semplice. È anche facile modificare le impostazioni."

 

Com'è andata con l'assistenza e la collaborazione con Epiroc?

 

"Siamo molto soddisfatti. Epiroc ha del personale fisso ad Aitik, quindi l'assistenza è disponibile 7 giorni su 7. Ovviamente durante la pandemia è stato difficile ottenere pezzi di ricambio, ma tutti hanno riscontrato le stesse difficoltà. Per quanto riguarda l'assistenza, abbiamo un programma basato su un ciclo di mille ore. Ciò significa che la manutenzione viene eseguita a intervalli regolari ed è più approfondita durante il ciclo. I tecnici di Epiroc sono altamente qualificati."

SmartROC D65

• Costruito per affrontare le condizioni più difficili e dotato di funzioni intelligenti come la perforazione automatizzata e la movimentazione delle aste. • Uno o più carri di perforazione possono essere azionati a distanza con l'opzione BenchREMOTE. • La slitta extra lunga con tubi da 8 metri consente la perforazione di fori di produzione da 16 metri con una sola aggiunta di asta. • È possibile praticare fori da 229 mm (9 pollici) grazie alla potenza del martello COP M7. • Utilizza 300 litri di olio idraulico in meno rispetto alle versioni precedenti e ha meno tubi e pompe.

Internazionale 2022 Svezia SmartROC D65 Divisione Surface and Exploration Drilling Testimonianze dei clienti