Your browser is not supported anymore.

We suggest changing from Internet Explorer to another option. The Internet Explorer browser is no longer supported by Microsoft. Please install or upgrade one of the browsers below.

Erik Nubberud

Insieme per fornire una potenza esplosiva

27 aprile 2022

Erik Nubberud ha puntato sui giovani e appassionati minatori e addetti alle operazioni di scavo della sua città natale. Ciò ha consentito alla società di crescere ancora più velocemente del previsto collaborando con un partner affidabile come Epiroc.
Sondre Martinsen

Sondre Martinsen

Se i dipendenti della Erik Nubberud Fjellsprenging AS non fanno già parte di una grande famiglia, sono sicuramente molto affiatati. Dei nove dipendenti, due sono fratelli. La maggior parte è cresciuta nello stesso comune e ha genitori che si conoscono bene dato che molti di loro hanno svolto la stessa professione.

Erik Nubberud, proprietario e direttore generale della società norvegese, intende impiegare una forza lavoro qualificata capace di affrontare nuove sfide, competente e consapevole della potenza che si trova nella roccia e negli esplosivi. Ed è importante che i suoi dipendenti riescano a lavorare come un team.

"La loro etica del lavoro e il senso di comunità ci hanno aiutato a crescere più velocemente di quanto avessi pianificato", afferma Nubberud.

All'età di 27 anni, è il più vecchio dell'azienda. Nubberud "vive" in cantiere. È qui che incontra i clienti, vede i carri in azione e osserva come i suoi dipendenti svolgono le attività. Allo stesso tempo deve gestire la società e occuparsi dei preventivi.

"Entrambe le attività sono importanti, ma è fondamentale mantenere il giusto equilibrio. Se diventassimo troppo grandi, non sarei in grado di trascorrere tanto tempo in cantiere", afferma Nubberud.

Ci mostra lo Skarsnuten Panorama nel comune di Hemsedal nel sud della Norvegia. A breve ospiterà una serie di nuovi appartamenti per le vacanze su due piani, oltre a un parcheggio sotterraneo. Trenta metri più in alto sulla collina i proprietari degli appartamenti del primo e del secondo lotto del progetto hanno già sistemato le tende e i mobili. I lavori del terzo lotto sono attualmente in corso. I colleghi di Erik Nubberud preparano le fondamenta per i nuovi appartamenti e i percorsi di consegna. Il completamento del lavoro, iniziato a giugno, è previsto tra quattro mesi. Lo scorso inverno la società ha anche eseguito il taglio con filo metallico nei pressi di un nuovo hotel della zona. Ha effettuato perforazioni alte cinque metri sulla montagna e brillato fino alle pareti dell'hotel. Ha lavorato sulla neve e con temperature che hanno raggiunto i -15 °C.

Sullo sfondo Sondre Martinsen, 23 anni, perforatore e brillatore da roccia, esegue la perforazione preliminare. Lo scopo è quello di creare un punto di rottura nella roccia per evitare qualsiasi danno alla stessa oltre a quello già preventivato. La macchina che utilizza è un carro di perforazione FlexiROC T35 R. A una velocità di 1,5-2 metri al minuto il carro perfora otto metri nella roccia. Ci sono 20 centimetri tra un foro e l'altro e ogni foro ha un diametro di 76 millimetri.
Erik Nubberud Fjellsprenging AS

"Questo era proprio il tipo di lavoro che volevo fare quando ho iniziato a lavorare come apprendista con Erik cinque anni fa. L'utilizzo del carro di perforazione e l'innesco degli esplosivi rendono la giornata lavorativa eccitante."

Sondre Martinsen ,Operatore, Erik Nubberud Fjellsprenging AS
Erik Nubberud Fjellsprenging AS

Erik Nubberud Fjellsprenging AS

Utilizzando il telecomando, sposta facilmente la macchina da 15 tonnellate all'interno del cantiere, rendendo possibile un lavoro preciso ed efficiente. Il carro di perforazione controllato da Martinsen ha sostituito un FlexiROC T30 R, caduto poco tempo fa. Nessun dipendente è rimasto ferito nell'incidente, ma la macchina è stata sottoposta a manutenzione da parte di Epiroc. Il giorno successivo all'incidente Johnny Ryen Johansen, tecnico commerciale di Epiroc, si è assicurato che la T35 R fosse in loco.

"Affidabilità e mantenimento di ciò che promettiamo significano tutto per me. È così che ci guadagniamo la fiducia e una buona reputazione. È proprio qui che la collaborazione con Epiroc è importante", afferma Erik Nubberud.

Aggiunge che sebbene le macchine di Epiroc siano affidabili, sussiste comunque la possibilità che possano verificarsi incidenti.

"Dimostra l'importanza dell'utilizzo del telecomando, come aveva fatto qui anche l'operatore. In questo modo si riduce al minimo il rischio di infortuni."

Sei dei sette carri di perforazione utilizzati dalla società sono di Epiroc. Un elevato grado di affidabilità e macchine che si adattano bene ai diversi tipi di lavori della Erik Nubberud Fjellsprenging hanno giocato un ruolo fondamentale nella scelta. Il fatto che la maggior parte delle operazioni possa essere gestita direttamente facendo riferimento a un unico numero di telefono rappresenta un fattore di efficienza, a prescindere dal fatto che debbano essere sostituiti dei pezzi o che siano necessarie delle istruzioni relative al funzionamento delle macchine. Inoltre i dipendenti possono rapportarsi a un unico sistema di gestione. Avere una buona comunicazione con Epiroc è utile anche per ricevere le migliori offerte al momento della sostituzione delle macchine. La soddisfazione di svolgere una serie di attività diverse è qualcosa che motiva i dipendenti con cui abbiamo parlato. Hanno avuto la possibilità di visitare molte zone della Norvegia e hanno lavorato sia in ambienti urbani che in contesti naturali. Ogni giornata di lavoro è diversa, proprio come la roccia su cui lavorano. Uno dei motivi per cui Erik Nubberud ha iniziato a lavorare in proprio nel 2016 è stata la possibilità di gestirsi la propria giornata lavorativa. La libertà di scegliere cosa fare, di dare priorità agli incarichi e di costruire la sua cultura aziendale gli ha fatto cogliere l'opportunità di avviare la società.

Ad oggi ha lavorato in tutta Østlandet, che in pratica è un'area che comprende un raggio di 250 chilometri intorno a Oslo. Vuole dare personalmente il benvenuto ai suoi clienti ed essere considerato come un professionista dei servizi che offre. Anche la sua buona reputazione ha contribuito a fargli ottenere diversi incarichi. Nel 2018 la società ha realizzato un fatturato di 15,5 milioni di NOK. Al 2020 la cifra si attestava sui 25 milioni. Nubberud ribadisce che in questo momento la società ha raggiunto per lui le dimensioni giuste.

Erik Nubberud Fjellsprenging AS ed Epiroc

I carri di perforazione utilizzati da Erik Nubberud Fjellsprenging AS sono FlexiROC T15 R, FlexiROC T30 R e FlexiROC T35 R di Epiroc. Questi sono stati scelti per la loro affidabilità e le buone capacità di perforazione. Le diverse dimensioni e caratteristiche dei carri sono importanti per la società perché le danno la possibilità di lavorare altrettanto bene negli spazi ristretti degli ambienti urbani come nelle grandi cave a cielo aperto. Inoltre la società acquista da Epiroc la maggior parte delle punte di perforazione che utilizza.
Erik Nubberud

"Se chiedete alla mia compagna, probabilmente dirà che trascorro la maggior parte delle ore della giornata al lavoro."

Erik Nubberud ,Proprietario e direttore generale, Erik Nubberud Fjellsprenging AS
Nonostante l'ampia varietà di incarichi di lavoro, alcuni sono un po' più particolari di altri. Come quando il proprietario di un cottage a Hemsedal voleva costruire una piscina sotto il cottage stesso. La cabina è stata costruita su una montagna, quindi si è dovuto procedere con la frantumazione primaria della roccia, la perforazione e il brillamento direttamente sotto il pavimento del soggiorno. Erik Nubberud ha acquistato un Husqvarna DXR300 con un martello idraulico SB302 di Epiroc. La frantumazione primaria della roccia è stata eseguita con una macchina telecomandata, utilizzando un martello perforatore manuale e un compressore per la perforazione. Dopo la brillatura la macchina ha scavato una massa di 500 metri cubi. Il pavimento del cottage è rimasto intatto e si è potuto procedere con la costruzione della piscina. Le punte di perforazione che Erik Nubberud Fjellsprenging utilizza sui carri di perforazione sono di Epiroc. Sono sottoposte a trattamento termico e indurimento, il che ne garantisce una lunga durata.

"Quando si martella la roccia 50-70 volte al secondo a 35-40 tonnellate di pressione, è fondamentale avere l'attrezzatura giusta. Se i giunti delle aste si incastrano e le aste si piegano possono verificarsi arresti ed errori di perforazione", afferma Erik Nubberud. E aggiunge: "Sono lieto di fornire ai nostri clienti i migliori servizi a disposizione. E se non siamo in grado di offrire ciò che i clienti desiderano a causa delle caratteristiche della roccia, è importante spiegarne il motivo."

Skarsnuten Panorama

  • Situato nel comune di Hemsedal, Norvegia del sud. Gli appartamenti per le vacanze sono in costruzione su tre progetti. Nella stessa zona si trova anche un hotel.
  • Erik Nubberud Fjellsprenging AS esegue operazioni di brillamento, perforazione preliminare e protezione della roccia per gli appartamenti da costruire. Svolge anche lavori di brillamento per i canali di scolo e ha eseguito tagli a filo e brillamenti nei pressi dell'hotel.

Cinque fattori chiave per il successo

  • Crescita controllata
    Inizio con un solo dipendente e un carro di perforazione. La crescita è stata costante, ma è stata mantenuta in linea con i nuovi incarichi e con i nuovi dipendenti. Una buona reputazione produce un effetto a catena lento ma indubbiamente positivo.
  • Trascorrere del tempo in cantiere
    Dato che Erik Nubberud vuole poter trascorrere del tempo con i dipendenti, la società non è destinata a crescere troppo. La formazione e il lavoro su come superare insieme le problematiche richiedono la sua presenza.
  • Selezione dei dipendenti
    È importante trovare dipendenti capaci sia di assumersi la responsabilità, perché spetta a loro affrontare le sfide da soli quando si trovano sul campo. Devono anche saper lavorare bene insieme.
  • Comprensione delle esigenze del cliente
    Comprendere le esigenze del cliente e suggerire soluzioni quando necessario. Ecco perché Erik Nubberud trascorre molto tempo in cantiere. È importante rimanere flessibili ed essere in grado di intervenire con breve preavviso quando necessario.
  • Macchine affidabili
    I guasti sono costosi e presentano grandi problematiche. La stretta collaborazione con Epiroc garantisce affidabilità operativa e buoni piani di manutenzione. Inoltre è anche economicamente vantaggioso rinnovare i carri di perforazione al momento giusto.

FlexiROC T30 R per costruzioni edili 2022 Internazionale FlexiROC T15 R FlexiROC T35 Divisione Surface and Exploration Drilling Testimonianze dei clienti FlexiROC T30 R per cave